• WHO
    Inserire le medicine tradizionali e non convenzionali nei sistemi sanitari nazionali: lo raccomandano le linee guida decennali dell’OMS, l’Organizzazione Mondiale della Sanità.

    Riprendiamo e divulghiamo un breve ma importante articolo pubblicato qualche tempo fa su Il Sole 24 Ore che cita il dott. Paolo Roberti di Sarsina.

    Il passaggio chiave dichiara l’intenzione di “promuovere l’uso sicuro ed efficace di medicine tradizionali e non convenzionali attraverso la regolamentazione dei medicinali e delle competenze professionionali”.

    Questo delle competenze professionali è un argomento a cui come Scuola siamo particolarmente attenti, sia definendo opportuni percorsi formativi che sostenendo l’aspetto deontologico della nostra professione di Operatori ed Insegnanti Shiatsu, non riferibil agli aspetti sanitari ed estetici.

    LINK ARTICOLO