• Esperienze shiatsu per i bambini, dai libri al contatto

  • Articolo di Arianna Cioverchia

    Ed accadde che…

    Con estremo piacere abbiamo accolto l’idea di portare il nostro Shiatsu nella manifestazione il Maggio dei Libri 2020 – quest’anno in via del tutto eccezione fino al 31 ottobre.

    Il rallentare, rinforzato dal “vapore” – calmo e rarefatto –  di questa chiocciolina che va e lentamente si muove lungo le dita, è l’immagine che vogliamo lasciare di questo progetto: momenti di utili rallentamenti da far vivere alle persone tramite l’esperienza del contatto corporeo consapevole dello Shiatsu, portato in contemporanea alla lettura e ai magici e fantasiosi attimi da essa creati.

    Momenti preziosi per lasciare a ciascuno il proprio tempo per apprendere e conoscersi.

    Che cos’è il Maggio dei Libri?

    Nata nel 2011 con l’obiettivo di sottolineare il valore sociale dei libri quale elemento chiave della crescita personale, culturale e civile, il Maggio dei Libri è una campagna nazionale che invita a portare i libri e la lettura anche in contesti diversi da quelli tradizionali, per contattare coloro che solitamente non leggono ma che possono essere incuriositi da un libro, se stimolati nel modo giusto. Unire, quindi, le arti e le discipline che hanno cura dell’essere umano, della sua conoscenza ed evoluzione.

    Nella sua missione, il Maggio dei Libri coinvolge in modo capillare enti locali, scuole, biblioteche, librerie, festival, editori, associazioni culturali e i più diversi soggetti pubblici e privati, tutti quindi possono partecipare portando il loro contributo.

    Una manifestazione che si svolge non solo in Italia. Grazie alla collaborazione del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, infatti, nel corso delle edizioni si sono svolti appuntamenti in: Argentina (Buenos Aires e Morón), Belgio (Liegi e il sito UNESCO Blegny-Mine), Brasile (San Paolo), Canada (Toronto), Croazia (Albona e Zara), Francia (Lione e Parigi), Germania (Berlino), Grecia (Atene), Perù (Lima), Romania (Bucarest), Spagna (Barcellona), Svizzera (Lugano e Poschiavo) e Turchia (Smirne).

    Quest’anno la manifestazione propone i temi: scoperta di sé – scoperta dell’altro – il mondo fuori di me.

    Come non unire il mondo degli attori-lettori con quello dello Shiatsu?

    I libri, dai tempi dei tempi trasmettono un forte valore sociale, con la loro continua diffusione di principi fondamentali per una vita sana e felice alle nuove generazioni quali, ad esempio, la scoperta e la cura del proprio corpo, le emozioni e i sentimenti, l’amore per il Pianeta, l’amicizia, il rispetto per gli altri e un’alimentazione sana.

    Principi che anche lo Shiatsu sposa e sostiene avendo come scopo, desiderio e interesse il prendersi cura e sostenere lo stato di salute e benessere delle persone.

    Nello specifico, la Scuola I.R.T.E. si inserisce nel Maggio dei Libri partendo dalla scelta dei testi (vedi di seguito), che diventano spunto per ogni operatore, ognuno nella propria regione, per trovare un modo per rendere tridimensionale la parola scritta facendo vivere e partecipare, con l’esperienza pratica dello shiatsu, il pubblico dei bambini e dei loro familiari.

    Ringraziamo Studiotto con Luca Ronga, nostro operatore, per questa possibilità, la Libreria Miranfù che ha fornito la bibliografia e la Chiocciolina a Vapore, che permette il dialogo fra i due mondi: la letteratura per l’infanzia e lo Shiatsu.

    Bibliografia

    I colori dell’emozione (Anna Llenas)
    Pezzettino (Leo Lionni)
    Il Buco (Anna Llenas)
    Io dentro io Fuori (AntonGinata Ferrari)
    Piccolo Blu Piccolo Giallo (Leo Lionni)
    A che pensi? (Laurent Moreau)
    Fiabe per i custodi del Pianeta (Franco Berrino)
    Dentro me (Maria Consiglio)
    Il venditore di felicità (Davide Calì)
    Si può dire senza voce (Armando Quintero)


    Eventi – Regioni – Città
    CODROIPO (UD), 2 e 10 settembre ore 10 
    c/o libreria “TrovaTempo”, Via Circonvallazione Sud, 86

    MODENA, Domenica 11 ottobre ore 16.30
    c/o Laboratori del Faro, Via dell’artigianato 39/A

    ASTI, Domenica 13 Settembre ore 16.30
    In collaborazione con l’associazione ImaparAmare
    c/o Ass. Piam Onlus e Coop Argo, Lago Stella via Borsarelli 30, Castellero d’Asti 

    TORINO
    Mercoledì 9 settembre ore 16.30 e sabato 10 ottobre ore 10.30
    c/o biblioteca civica di Riva, Piazza della Parrocchia 4, Chieri
    Sabato 19 settembre ore 10.30, c/o biblioteca civica Nicolo’ e Paola Francone, Via Vittorio Emanuele 1, Chieri

    FIRENZE,
    10/11 Ottobre c/o studio Letmibi, via Filadelfia 30
    17/18 Ottobre, c/o studiootto via Aretina 97/r

    Le copertine dei libri indicate nell’immagine sono solo esempi non esaustivi di alcuni dei testi utilizzati