• Jeanne Mouget

  • Jeanne Mouget Proveniente da diversa formazione, dopo un approfondito lavoro di integrazione con l’IRTE, ha frequentato il Corso Insegnanti ed è abilitata all’insegnamento nel 1°, nel 2° e nel 3° anno del Corso Formativo Triennale. Ha superato l’esame ed è iscritta al registro operatori (ROS) ed al registro insegnanti (RIS) della FISIEO.
    Dopo più di 10 anni di lavoro nel campo della grafica pubblicitaria, un mal di spalla molto doloroso mi ha costretta a sedute di riabilitazione fisioterapiche; nasce così la voglia di dedicarmi ad attività di sostegno a chi ne avesse bisogno. Da questa motivazione interiore, mi si è aperta davanti la strada dello shiatsu: leggo su un magazine francese un articolo su un centro di medicine dolci parigino che organizzava in Alta Provenza seminari estivi di shiatsu ed altro e mi sono lanciata.
    E’ il 1982 quando inizia la mia formazione a Mestre con Giannina Giau e parallelamente frequento seminari residenziali estivi sia al C.E.M.D. Centre d’Etudes des Médecines Douces a Vers-sur-Méouge (Francia) che a Colbordolo (Pesaro) col M° Masahiro Oki e col M° Yugi Yahiro.
    Nel 1985 inizio a tenere corsi di shiatsu a Udine, da allora non ho più smesso, evolvendo moltissimo il mio modo di operare, diversificando, specie nei primi anni, le mie esperienze di apprendimento nel campo dello shiatsu e in discipline affini, in un’epoca in cui lo shiatsu era ancora in piena espansione, poco regolato e spinto da un grandissimo entusiasmo.
    Ho frequentato corsi con numerosi insegnanti e maestri: nel 1988 ottengo diploma a Kiental (Berna), alla Scuola per Shiatsu Practitioners con Saul Goodman, Ray Ridolfi e Wilfried Rappenecker, in un ambiente internazionale dove lo shiatsu non era disgiunto dall’alimentazione, ho anche seguito corsi di Barefoot Shiatsu con Shizuko Yamamoto (un suo metodo originale di shiatsu con i piedi) e con Saul Goodman corsi di Sei Tai e poi di Shin Tai.
    Nel 1990 sono coinvolta nella creazione della FIS (Federazione Italiana Shiatsu), ho ricoperto nel tempo vari incarichi e partecipato a tutti i convegni fino al 2008, poi più sporadicamente. Ho anche partecipato ai convegni di formazione della FNSS (Federazione Naz. Scuole di Shiatsu), dalla sua fondazione sino al suo confluire in quella che oggi è la Fisieo.
    Oltre a vari studi di shiatsu come i corsi di Hara Shiatsu con Rex Lassalle (dal 1989 al 1993) e con Pauline Sasaki (dal 1990 al 1993), ho avvicinato altre tecniche quali: iridologia, riflessologia plantare, ci-kung, Touch for Health, cura col Soffio, massaggio Tailandese, senza poi perseguirne né lo studio né la pratica.
    Durante il convegno FIS del 1992 ascoltando l’intervento di Fausta Mascheretti, co-fondatrice dell’IRTE con Fabio Zagato, rimango particolarmente colpita dai risultati ottenuti applicando la Metodologia Operativa IRTE. Nasce così la voglia di sapere di più su questo metodo e inizio le mie frequentazioni all’Irte di Milano, come allieva di Fabio Zagato, iniziando nel 1993-1994 con un corso avanzato per operatori shiatsu e negli anni a seguire con corsi di supervisione, e con la formazione triennale Irte fino al 1997, anno in cui, a Udine, ho iniziato ad insegnare per questa scuola al 1° anno del corso formativo riconvertendo completamente il mio shiatsu al metodo Irte.
    Dal 1994 ad oggi ho frequentato numerosi corsi per insegnanti con Fabio Zagato, approfondendo costantemente la comprensione dei vari programmi didattici e in parallelo ho seguito numerosi corsi e seminari di MTC, in particolare con Padre Larre ed Elisabeth Rochat de la Vallée (dal 1999 al 2004).
    Dal 2015, coinvolta da una mia ex-allieva, diplomata Operatrice Irte, ho iniziato a fare volontariato presso la Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori) di Udine, con trattamenti shiatsu, applicando il metodo Irte, con soddisfazione dei Riceventi.


    Insegna a: Udine.