• La lettera del caposcuola in occasione del 40° anniversario dalla fondazione.


    Milano 1/6/2019

    “Miei cari,

    40 anni fa ho fondato l’IRTE, e ho cominciato ad insegnare Shiatsu elaborando progressivamente uno stile adatto al KI di un occidentale.

    Lo stile ha trovato conferma nell’esperienza, si è diffuso, ha trovato un numero sempre maggiore di allievi interessati a praticarlo.

    Negli anni, allievi dotati di caratteristiche adatte sono stati educati a diventare un po’ alla volta insegnanti loro stessi; la prima che ho formato è stata Fausta Mascheretti, che da poco ci ha lasciati.  

    Assieme a tutti loro e grazie alla loro grande passione ed impegno, la Scuola ha continuato ad ampliarsi, ed il progetto educativo che ne è l’anima ed il senso, continua a diffondersi.

    Dopo 40 anni, l’unica cosa che posso ancora augurarmi, è solo che la Scuola continui così, senza mai perdere il radicamento al perno centrale, al suo scopo effettivo, fornire agli esseri viventi strumenti adatti a riconoscere la loro variegata bellezza, quella bellezza che chiamiamo salute della mente e del corpo, e a svilupparla.”